Dal 29 luglio niente più aggiornamento gratuito a Windows 10

Dal 29 luglio niente più aggiornamento gratuito a Windows 10

Microsoft ha ribadito quello che aveva già premesso all’arrivo del suo ultimo sistema operativo: dal 29 luglio di quest’anno, Windows 10 non sarà più scaricabile gratuitamente per tutti coloro che utilizzano Windows 7 e Windows 8.1.

Gli utenti hanno dunque tempo fino a fine luglio per aggiornare i vecchi sistemi gratuitamente.

Dopo questo periodo, Windows 10 Home costerà negli USA 119$; al momento non si conosce il prezzo per il mercato italiano e per le versioni (Professional).

Il termine della data entro il quale il sistema desktop può essere scaricato non è una sorpresa; la stessa azienda nelle pubblicità del prodotto riportava: “Non perdere l’occasione: questa offerta gratuita non durerà per sempre”.

Studio Dellavedova è a vostra disposizione per la migrazione della vostra infrastruttura informatica al nuovo sistema operativo Windows 10.

Contattateci per maggiori informazioni in merito.

0 Commenti